Inaugurazione nuovo impianto Sportivo

polisport1Il 25 maggio 2015 resterà una data importante per San Pietro in Guarano. È stato infatti inaugurato e consegnato alla comunità un'impianto sportivo realizzato nella frazione di Redipiano, dopo circa 10 anni dall'inizio dei lavori.
L'opera finanziata dalla Provincia di Cosenza e portata avanti dalle Amministrazioni che si sono susseguite nel tempo ha lo scopo di dare una nuova visione e un nuovo slancio allo sport e alla cultura sampietrese. Oltre a rappresentare il luogo ideale per praticare diverse discipline 365 giorni all'anno.
Alla cerimonia di inaugurazione si sono alternati gli interventi delle autorità presenti con le esibizioni di bambini e ragazzi appartenenti, per la maggior parte, alle scuole del paese. Da evidenziare gli interventi del Sindaco Francesco Cozza, del Presidente della Giunta Regionale On. Mario Oliverio.
Il sindaco ha sottolineato l'importanza della nuova struttura per il comune di San Pietro in Guarano, non solo dal un punto di vista sportivo, ma anche sociale, in un periodo in cui è più che mai necessario offrire spazio di aggregazione e di confronto per i giovani.
Il Presidente Oliverio, dopo aver sottolineato l'importanza dello sport per la salute ed il benessere, come strumento di aggregazione, quale risorsa sulla quale investire per realizzare diffuse dotazioni infrastrutturali e sostanziare il diritto di tutti a praticare le discipline sportive, ha posto l'attenzione sul ruolo prioritario che territori montani dediti all'agricoltura come il nostro, hanno nei programmi di sviluppo e crescita per la regione. "Siamo oggi nel territorio della Sila. Montagna ed agricoltura, ha detto Oliverio, saranno al centro di una serie di importanti azioni che utilizzano gli strumenti della programmazione comunitaria, puntando sui giovani, sulle giovani forze che decideranno di impegnarsi in agricoltura e nelle attività di cura della terra, nelle sue produzioni."
La gestione dell'impianto sportivo, sito in località Curizzano, verrà affidata alla costituenda Polisportiva Comunale "Jet Sampietrese" guidata dal Presidente Eugenio Gervasi, che in pochi mesi ha già raccolto il sostegno di diversi giovani e associazioni del territorio. Il nome nasce dall'unione delle 2 storiche squadre sampietresi e punta a creare uno spirito unitario che, tramite lo sport, faccia crescere la nostra comunità in modo inclusivo e partecipato, superando le dannose divisioni del passato.
polisport2L' obiettivo sarà quello di coordinare le attività che si svolgeranno nella struttura attraverso la collaborazione di tutti i soggetti che vorranno usufruire dell'impianto. L'auspicio è quello che, attraverso l'utilizzo della nuova struttura, possa rinascere la sana passione sportiva che ha sempre contraddistinto la nostra comunità, dal calcio alla pallavolo, dal tennis tavolo all'atletica.
Non solo sport comunque. Come si è visto durante la cerimonia inaugurale, gli spazi potranno anche essere utilizzati per attività artistiche di altra natura come la danza e il ballo.
A questo proposito è d'obbligo un ringraziamento alle varie associazioni che hanno animato la giornata e si sono spese per l'evento, con l'importante presenza dell'associazione internazionale Special Olimpics che attraverso lo sport punta a favorire la piena integrazione delle persone con disabilità.
Un ringraziamento sentito va anche alle autorità civili e militari e a tutti i cittadini che hanno inteso partecipare alla manifestazione.
La giornata si è conclusa con la benedizione del Parroco Don Franco Cozza ed allietata dal buffet offerto dall'Amministrazione a tutti i partecipanti, ma soprattutto con la certezza di aver compiuto un altro importantissimo passo verso la ricostruzione di un tessuto sociale, smarrito negli ultimi anni, che è sempre stato alla base della nostra collettività.